La III B contro il bullismo

Data:

martedì, 14 maggio 2019

Argomenti
Notizia

I risultati di un percorso trasversale fra più discipline, fra arte e immagine e gli aspetti della comunicazione massmediatica.

A Febbraio la prof.ssa Alberto, in collaborazione con il prof. Somà, ha tenuto una lezione riguardante la pubblicità.

Il professore ci ha fatto capire a che cosa serve la pubblicità, attraverso quali mezzi raggiunge noi (mass media, manifesti, radio, etc…) e di quali strumenti si serve per catturare la nostra attenzione.

  

La prof.ssa Alberto ci ha poi mostrato, attraverso delle slides, la storia della pubblicità nel corso dei secoli e siamo rimasti colpiti dalla varietà di metodi usati per convincere le persone ad acquistare dei beni o dei servizi.

Insieme a questo ci ha parlato del fenomeno del bullismo e ci ha portato a scoprire l’esistenza di manifesti contro il bullismo, dopodiché ci ha divisi in gruppi, assegnando a ciascuno di questi la realizzazione di un manifesto di questo genere.

Il risultato si può vedere nelle foto presenti nell’articolo e nel corridoio del secondo piano della nostra scuola.

Questo lavoro ci ha impegnato molto da un punto di vista artistico – e i risultati si vedono! – e ci ha fatto riflettere su quanto sia sbagliato l’atteggiamento dei bulli.

Nella nostra classe c’è un’ottima atmosfera e non abbiamo mai avuto casi di questo genere, per fortuna, ma sappiamo che esistono e speriamo che i nostri manifesti possano servire a ridurre la prepotenza dei bulli contro i più deboli.

La classe III B

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli